Home » Ambienti di apprendimento » “Curriculum Mapping” (mappatura dei corsi di studio)

CORANAVIRUS

 

 

RIENTRO A SCUOLA

PRONTUARIO

RACCOMANDAZIONI

RAPPORTO

DVR INTEGRAZIONI

VADEMECUM AVVIO ANNO 2020 2021

ORDINANAZA REGIONALE APERTURA SCUOLE

GESTIONE SINTOMATICO COVID 19

ORDINANZA 63 DEL 21 AGOSTO 2020

allegato-2-

Allegato-3-.pdf

Allegato-4-

 

Area Genitori

Dicembre: 2021
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Archivi

Progetti


PDM


Compiti di realtà


Spazio Zero Sei

PNSD

“Curriculum Mapping” (mappatura dei corsi di studio)

http://www.piattaformavespucci.it/wordpress/?page_id=10785

Il “Curriculum Mapping”, o mappatura dei corsi di studio, è uno strumento che facilita la condivisione dei programmi tra docenti della stessa disciplina e tra scuole dello stesso network educativo; questo elemento permette anche una più semplice supervisione da parte dei coordinatori didattici, così come la fruizione ordinata e integrata dei contenuti didattici digitali da parte degli studenti. Mappare il curriculum significa rendere intelligibile, condivisibile e trasparente il curriculum scolastico e le sue componenti. Con il curriculum mapping si possono vedere in modo sinottico i valori educativi fondamentali della scuola, le competenze di riferimento, la loro applicazione nei diversi assi culturali e livelli o gradi di scuola, la programmazione annuale per ogni anno e ciclo scolastico e la strutturazione delle unità formative della programmazione. L’utilizzo di una piattaforma unica che permette di mappare e avere memoria della progettazione e pianificazione è possibile raggiungere obiettivi molto importanti per lo sviluppo dell’educazione:

  • condividere obiettivi e programmi tra insegnanti della stessa scuola o di gruppi di scuole;
  • rendere accessibili i contenuti didattici digitali a insegnanti e studenti;
  • monitorare, aggiornare ed e adattare l’andamento della programmazione disciplinare in tempo reale;
  • permettere la supervisione del curriculum da parte dei coordinatori didattici.